In allegato il documento che è un approfondimento complementare ai documenti generali già resi pubblici su preparedness, pianificazione e contesti specifici. Il documento è stato preparato dall'Istituto Superiore della Sanità, Ministero della Salute, Consiglio Superiore di Sanità, Protezione Civile, Inail, Fondazione Bruno Kessler, Conferenza Stato Regioni, Areu 118 Lombardia, Commissario Straordinario per l'emergenza Covid-19, AIFA, INMI Lazzaro Spallanzani, Università Cattolica Roma, Organizzazione Mondiale Sanità.

Nella prima metà di Novembre, con l'Istituto Superiore di Sanità ed esperti, l'Ufficio Economico Servizi e Gestionale sta organizzando un altro Webinar su questi temi dal titolo "L'emergenza Covid-19: una opportunità per migliorare la sicurezza ed innovare l'assistenza nelle RSA" visto l'attenzione specifica in materia che molte regioni come la Lombardia, il Lazio, la Toscana, il Veneto etc.. hanno messo sulla materia. Chiaramente vi saranno elementi utili anche le altre attività extra-ospedaliere.

A breve vi saranno inviati i riferimenti per partecipare."

Files:
Prevenzione e risposta a COVID-19 HOT
Scarica

E' disponibile e scaricabile alla fine di questo articolo l'Instant Report #20 COVID-19 di Altems e Cerismas (e il suo summary) che offre un confronto sistematico delle modalità di risposta delle Regioni italiane al Sars-COV-2. La finalità del report è comprendere le implicazioni delle diverse strategie adottate dalle Regioni per fronteggiare la diffusione del virus e le conseguenze del Covid-19 in contesti diversi per trarne indicazioni per il futuro prossimo e acquisire insegnamenti derivanti da questa esperienza. Il report presenta un sistema di indicatori che permette di monitorare le modalità organizzative seguite dalla Regioni in merito alla tracciatura del contagio, alla realizzazione dei test sierologici, alla programmazione delle attività per pazienti Covid-19 e pazienti non Covid-19 nell’ambito delle strutture ospedaliere e territoriali. Massima attenzione è dedicata all’analisi delle modalità di gestione dei pazienti infetti e/o con sintomi sul territorio e a domicilio.

Il rapporto è strutturato in 4 sezioni: la prima sezione è dedicata all’epidemiologia del contagio; la seconda è dedicata agli indicatori “organizzativi”; la terza è dedicata all’analisi dei modelli di risposta; la quarta sezione è dedicata alle “voci dal campo”, ovvero ad analisi realizzate per comprendere le modalità di risposta organizzativa di strutture territoriali (ASL, AST, ecc.) e ospedaliere.

A partire dal report #8 vengono presentate delle buone pratiche a livello aziendale che costituiranno nel futuro una galleria di soluzioni che hanno mostrato efficacia nella risposta al Covid-19.

In questo rapporto, nella sezione dedicata alle buone pratiche, viene presentata l'esperienza dell’AUSL di Reggio-Emilia in riferimento alle Pratiche di riorganizzazione intra-organizzativa. 

Altems-instant report 20 HOT
Scarica

EXECUTIVE SUMMARY REPORT 20 HOT
Scarica

Si riaprono alle visite le realtà extraospedaliere e in particolare le RSA. Di seguito le principali Delibere e Ordinanze in materia delle varie regioni che verranno aggiornate periodicamente.

Riapertura alle visite e riavvio dei nuovi ingressi nelle strutture sociosanitarie residenziali, in primis le case di riposo/rsa per anziani: raccogliamo in questa pagina i provvedimenti delle Regioni in materia.

Il riferimento nazionale è il DPCM dell'11 giugno 2020.

Vi chiediamo la cortesia di segnalare altri provvedimenti non pubblicati inviando comunicazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Link dove scaricare i documenti:

https://drive.google.com/drive/folders/1sBB_-qyC-vDhi8qGxkDy5EUiYefPQiB7?usp=sharing

 

E' disponibile e scaricabile alla fine di questo articolo l'Instant Report #14 COVID-19 di Altems e Cerismas (e il suo summary) che offre un confronto sistematico delle modalità di risposta delle Regioni italiane al Sars-COV-2. La finalità del report è comprendere le implicazioni delle diverse strategie adottate dalle Regioni per fronteggiare la diffusione del virus e le conseguenze del Covid-19 in contesti diversi per trarne indicazioni per il futuro prossimo e acquisire insegnamenti derivanti da questa esperienza. Il report presenta un sistema di indicatori che permette di monitorare le modalità organizzative seguite dalla Regioni in merito alla tracciatura del contagio, alla realizzazione dei test sierologici, alla programmazione delle attività per pazienti Covid-19 e pazienti non Covid-19 nell’ambito delle strutture ospedaliere e territoriali. Massima attenzione è dedicata all’analisi delle modalità di gestione dei pazienti infetti e/o con sintomi sul territorio e a domicilio.

Il rapporto è strutturato in 4 sezioni: la prima sezione è dedicata all’epidemiologia del contagio; la seconda è dedicata agli indicatori “organizzativi”; la terza è dedicata all’analisi dei modelli di risposta; la quarta sezione è dedicata alle “voci dal campo”, ovvero ad analisi realizzate per comprendere le modalità di risposta organizzativa di strutture territoriali (ASL, AST, ecc.) e ospedaliere.

Da questo report in poi saranno presentate delle buone pratiche a livello aziendale che costituiranno nel futuro una galleria di soluzioni che hanno mostrato efficacia nella risposta al Covid-19.

In questo rapporto, attenzione è dedicata a all'esperienza della ASST di Lodi in riferimento alle pratiche di bed management e di transitional care.

INSTANT_REPORT_NUMERO_14 HOT
Scarica

EXECUTIVE_SUMMARY_REPORT_14 HOT
Scarica

 

E' disponibile e scaricabile alla fine di questo articolo l'Instant Report #9 COVID-19 di Altems e Cerismas (e il suo summary) che offre un confronto sistematico delle modalità di risposta delle Regioni italiane al Sars-COV-2. La finalità del report è comprendere le implicazioni delle diverse strategie adottate dalle Regioni per fronteggiare la diffusione del virus e le conseguenze del Covid-19 in contesti diversi per trarne indicazioni per il futuro prossimo e acquisire insegnamenti derivanti da questa esperienza. Il report presenta un sistema di indicatori che permette di monitorare le modalità organizzative seguite dalla Regioni in merito alla tracciatura del contagio, alla realizzazione dei test sierologici, alla programmazione delle attività per pazienti Covid-19 e pazienti non Covid-19 nell’ambito delle strutture ospedaliere e territoriali. Massima attenzione è dedicata all’analisi delle modalità di gestione dei pazienti infetti e/o con sintomi sul territorio e a domicilio.

Il rapporto è strutturato in 4 sezioni: la prima sezione è dedicata all’epidemiologia del contagio; la seconda è dedicata agli indicatori “organizzativi”; la terza è dedicata all’analisi dei modelli di risposta; la quarta sezione è dedicata alle “voci dal campo”, ovvero ad analisi realizzate per comprendere le modalità di risposta organizzativa di strutture territoriali (ASL, AST, ecc.) e ospedaliere.
 
A partire dal report #8, https://www.arisassociazione.it/ufficio-economico/news-ufficio-economico-servizi-e-gestionale/4144-aggiornamento-report-analisi-modelli-organizzativi-di-risposta-al-covid-19.html,  vengono presentate delle buone pratiche a livello aziendale che costituiranno nel futuro una galleria di soluzioni che hanno mostrato efficacia nella risposta al Covid-19.
In questo rapporto, attenzione è dedicata alle sperimentazioni pubblico-privato in tempo di Covid-19: integrabilità e flessibilità  nell’esperienza dell'Opedale di Sassuolo.
 

EXECUTIVE SUMMARY REPORT 8 HOT
Scarica

INSTANT REPORT NUMERO 8 HOT
Scarica