Si riaprono alle visite le realtà extraospedaliere e in particolare le RSA. Di seguito le principali Delibere e Ordinanze in materia delle varie regioni che verranno aggiornate periodicamente.

Riapertura alle visite e riavvio dei nuovi ingressi nelle strutture sociosanitarie residenziali, in primis le case di riposo/rsa per anziani: raccogliamo in questa pagina i provvedimenti delle Regioni in materia.

Il riferimento nazionale è il DPCM dell'11 giugno 2020.

Vi chiediamo la cortesia di segnalare altri provvedimenti non pubblicati inviando comunicazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Link dove scaricare i documenti:

https://drive.google.com/drive/folders/1sBB_-qyC-vDhi8qGxkDy5EUiYefPQiB7?usp=sharing

 

E' disponibile e scaricabile alla fine di questo articolo l'Instant Report #14 COVID-19 di Altems e Cerismas (e il suo summary) che offre un confronto sistematico delle modalità di risposta delle Regioni italiane al Sars-COV-2. La finalità del report è comprendere le implicazioni delle diverse strategie adottate dalle Regioni per fronteggiare la diffusione del virus e le conseguenze del Covid-19 in contesti diversi per trarne indicazioni per il futuro prossimo e acquisire insegnamenti derivanti da questa esperienza. Il report presenta un sistema di indicatori che permette di monitorare le modalità organizzative seguite dalla Regioni in merito alla tracciatura del contagio, alla realizzazione dei test sierologici, alla programmazione delle attività per pazienti Covid-19 e pazienti non Covid-19 nell’ambito delle strutture ospedaliere e territoriali. Massima attenzione è dedicata all’analisi delle modalità di gestione dei pazienti infetti e/o con sintomi sul territorio e a domicilio.

Il rapporto è strutturato in 4 sezioni: la prima sezione è dedicata all’epidemiologia del contagio; la seconda è dedicata agli indicatori “organizzativi”; la terza è dedicata all’analisi dei modelli di risposta; la quarta sezione è dedicata alle “voci dal campo”, ovvero ad analisi realizzate per comprendere le modalità di risposta organizzativa di strutture territoriali (ASL, AST, ecc.) e ospedaliere.

Da questo report in poi saranno presentate delle buone pratiche a livello aziendale che costituiranno nel futuro una galleria di soluzioni che hanno mostrato efficacia nella risposta al Covid-19.

In questo rapporto, attenzione è dedicata a all'esperienza della ASST di Lodi in riferimento alle pratiche di bed management e di transitional care.

Files:
INSTANT_REPORT_NUMERO_14
Scarica

EXECUTIVE_SUMMARY_REPORT_14
Scarica

 

E' disponibile e scaricabile alla fine di questo articolo l'Instant Report #9 COVID-19 di Altems e Cerismas (e il suo summary) che offre un confronto sistematico delle modalità di risposta delle Regioni italiane al Sars-COV-2. La finalità del report è comprendere le implicazioni delle diverse strategie adottate dalle Regioni per fronteggiare la diffusione del virus e le conseguenze del Covid-19 in contesti diversi per trarne indicazioni per il futuro prossimo e acquisire insegnamenti derivanti da questa esperienza. Il report presenta un sistema di indicatori che permette di monitorare le modalità organizzative seguite dalla Regioni in merito alla tracciatura del contagio, alla realizzazione dei test sierologici, alla programmazione delle attività per pazienti Covid-19 e pazienti non Covid-19 nell’ambito delle strutture ospedaliere e territoriali. Massima attenzione è dedicata all’analisi delle modalità di gestione dei pazienti infetti e/o con sintomi sul territorio e a domicilio.

Il rapporto è strutturato in 4 sezioni: la prima sezione è dedicata all’epidemiologia del contagio; la seconda è dedicata agli indicatori “organizzativi”; la terza è dedicata all’analisi dei modelli di risposta; la quarta sezione è dedicata alle “voci dal campo”, ovvero ad analisi realizzate per comprendere le modalità di risposta organizzativa di strutture territoriali (ASL, AST, ecc.) e ospedaliere.
 
A partire dal report #8, https://www.arisassociazione.it/ufficio-economico/news-ufficio-economico-servizi-e-gestionale/4144-aggiornamento-report-analisi-modelli-organizzativi-di-risposta-al-covid-19.html,  vengono presentate delle buone pratiche a livello aziendale che costituiranno nel futuro una galleria di soluzioni che hanno mostrato efficacia nella risposta al Covid-19.
In questo rapporto, attenzione è dedicata alle sperimentazioni pubblico-privato in tempo di Covid-19: integrabilità e flessibilità  nell’esperienza dell'Opedale di Sassuolo.
 

EXECUTIVE SUMMARY REPORT 8
Scarica

INSTANT REPORT NUMERO 8
Scarica

 

Il Covid-19 è e continuerà ad essere una sfida senza precedenti per il nostro SSN: le strutture ospedaliere stanno compiendo sforzi eccezionali per tutelare la salute della collettività. Garantire la messa in sicurezza di pazienti e operatori sanitari coinvolti nell’epidemia richiede una rivalutazione rapida e frequente del rischio clinico e dei relativi processi di gestione, alla luce delle raccomandazioni nazionali e internazionali che man mano vengono aggiornate. Con lo stesso livello di urgenza, le strutture hanno la necessità di ripensare i processi assistenziali, il modello organizzativo e la sostenibilità economica ed implementare i cambiamenti necessari per adeguarsi al nuovo contesto immediatamente successivo alla fase emergenziale.
 
Il webinar tenutosi il 7 maggio u.s. dal titolo "Emergenza Covid-19_Rischio Clinico e nuovo contesto_IRCCS e ospedali" è stato il terzo curato da UESG di Aris per condividere le esperienze, lezioni imparate, le migliori pratiche e quanto si sta lavorando a implementare per il futuro (si ricorda sotto il programma).
 
Il video è ora disponibile sul canale YouTube di Aris al link:  https://www.youtube.com/watch?v=yV8ds9Rwi_o .
 
Dallo stesso si può ascoltare la testimonianza del Prof. Mario Melazzini. amministratore delegato dell'IRCCS Maugeri, come caso di una complessa realtà riabilitativa ospedaliera e dell'esperienza e competenza ad ampio spettro nella sanità dello stesso Professore. Il video inoltre contiene l'illustrazione di un corretto approccio all'attività di risk management da parte di AON di cui si allega di seguito copia digitale della presentazione.

 

Programma:

Dr. Mario Melazzini – Amministratore Delegato IRCCS Maugeri che condividerà la propria esperienza e ompetenza di un IRCCS ospedaliero riabilitativo

Dr. Davide Alì – Aon Global Risk Consulting – Healthcare il cui intervento considererà trasversalmente le strutture di tipo ospedaliero

Dr. Nevio Boscariol – Aris – Responsabile Economico Servizi e Gestionale

 

Sham propone il Webinar COMUNICoViD: comunicare con i familiari in condizioni di isolamento” che si si terrà martedì 26 Maggio alle ore 11:30. Questo appuntamento verterà sul position paper in allegato (redatto da SIAATRI, Aniarti, SICP e SIMEU) come base di discussione e di confronto e vedrà un utile momento di approfondimento con alcuni degli autori del documento. I relatori affronteranno dapprima l’evoluzione nella comunicazione sanitaria introdotta dall’epidemia - l’impossibilità di parlare con i propri cari, l’isolamento a tutela della salute dei familiari e il carico psicologico posto sulle spalle dei sanitari chiamati a fare da tramite tra le persone ricoverate e i loro parenti - per poi analizzare le importanti implicazioni a livello di gestione del rischio e della prevenzione del contenzioso nonché il quadro normativo di riferimento.

Questo link per procedere all’iscrizione: https://bit.ly/ShamOnAir_Subscribe

 

Nello specifico, l’evento vedrà la partecipazione di:

 Il format del webinar si articolerà in circa 40 minuti, seguito da una breve sessione di Q&A in cui i partecipanti potranno formulare domande ai relatori.