Il webinar “Lead Generation. I primi passi per il successo” è dedicato a chi vuole trovare nuovi contatti e raggiungere nuove audiences (o trovare il proprio pubblico ideale) per promuovere attività, progetti e campagne della propria organizzazione non profit. E’ un corso base, che fornisce concetti chiave, strategie di base e strumenti utilil per iniziare a generare nuovi leads.   Perché partecipare al webinar? Perché affronteremo diversi temi con l’aiuto di sarà Andrea Latino, Founder di Leviathan, che ci spiegherà:

 
1 - INTRODUZIONE

• Com’è cambiato il marketing: da quello tradizionale al nuovo marketing Multi-Channel Digitale.

2 - LEAD GENERATION

2.1 Definizioni

• Cos’è una Lead e qual è il suo ciclo di vita;

• Che cos’è la Lead Generation;

• Cos’è e come funziona il Funnel di acquisizione contatti;

2.2 Attrarre traffico

• L’importanza dei Social Media nella generazione di Lead per il B2B, il B2C e il non-profit;

• Ruolo e Uso della Pubblicità a Pagamento per la generazione di Lead: Sponsorizzazioni, Banner, Native Content, Micrositi e altre forme pubblicitarie su Web;

2.3 Convertire traffico in Lead

• Ruolo e uso dei magneti: articoli, coupon, info-grafiche, webinar, white paper, indagini e studi, video, newsletter;

2.4 Fare Nurturing

• Come valutare i Lead e gestirli;

  A chi è rivolto il webinar?

Il webinar sarà utile per:

            - chi si occupa di comunicazione, fundraising e marketing

            - chi è alle prime armi con il web marketing

            - chi sta per iniziare un progetto, una campagna o altro per cui ha bisogno di raggiungere nuovi contatti

Quando?

Mercoledì 13 Dicembre dalle ore 16 alle 18.

Il webinar è gratuito.

  REGISTRATI

Ti aspettiamo per imparare con noi! Il team di TechSoup Academy


La tua non profit può risparmiare sempre sui prodotti dei partner donatori con sconti fino al 95%
, registra la tua non profit su www.techsoup.it e comincia a fare FUD-SAVING.


Per maggiori informazioni puoi anche:
scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiama 02 97677200

COS'E' IL FUNDSAVING?

Il fundsaving è l’operazione intelligente ed efficace di risparmio che la tua organizzazione non profit può concretamente realizzare attraverso la piattaforma di donazione TechSoup. Infatti, tramite la semplice (e gratuita!) registrazione a TechSoup hai la possibilità di ottenere prodotti tecnologici (software e hardware) e servizi (formazione e consulenza) a prezzi scontati fino al 95% o in totale donazione.

Un esempio di fundsaving?

Con TechSoup puoi ottenere il pacchetto Office a 38€ anziché a 279€ (prezzo medio commerciale). Questo vuol dire che la tua non profit ha salvato 241€ da utilizzare per un progetto, un’iniziativa o una necessità legata alla propria mission. Insomma, salvi risorse preziose da investire in ciò che sai fare meglio.

Eppure non è solo questo, perché mentre risparmi ottieni tecnologia all’avanguardia a cui forse non avresti mai pensato di utilizzare. Insomma, in due parole: minimo investimento massima digitalizzazione.

IN COSA CONSISTE IL PREMIO?

Le tre non profit vincitrici hanno ricevuto "buoni acquisto" da spendere in prodotti tecnologici dal catalogo TechSoup e l'accesso omaggio ai corsi di formazione organizzati dalla TechSoup Academy. 

I VINCITORI DELLA PRIMA EDIZIONE

Lo scorso 7 Novembre TechSoup Italia ha premiato tre non profit che hanno saputo digitalizzarsi sfruttando al meglio i vantaggi della piattaforma TechSoup e risparmiando allo stesso tempo importanti risorse economiche.

Dal 1983 l'Associazione opera in Lombardia per la promozione e la tutela della dignità della persona, in particolare nei casi in cui sono presenti problemi di tossicodipendenza e alcolismo. Nel corso degli anni, per venire incontro alle crescenti richieste di intervento nell’ambito del disagio sociale, Il Gabbiano ha esteso i suoi servizi all’accoglienza di donne e uomini malati di AIDS e di giovani in minore età a grave rischio di marginalità sociale.

Grazie a TechSoup Il Gabbiano utilizza dal 2014 tecnologia cloud con Office365 e usa strumenti all’avanguardia per lavorare meglio e in sicurezza.

La Cooperativa organizza e gestisce servizi qualificati di Assistenza Domiciliare per anziani, malati e disabili che necessitano di un aiuto o di un supporto al domicilio o in ospedale.

Dal 2011 ha introdotto delle novità tecnologiche grazie a TechSoup, che permettono di organizzare al meglio l’attività dei loro operatori.

La Fondazione GIMBE è nata nel 1996 con lo scopo di promuovere e realizzare attività di formazione e ricerca in ambito sanitario finalizzate a consolidare la formazione continua dei professionisti sanitari, migliorare la ricerca sanitaria, trasferire le migliori evidenze scientifiche alle decisioni professionali, manageriali e di politica sanitaria, e migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria.

Dal 1996 GIMBE divulga il proprio know -how con iniziative di formazione, editoria e ricerca che raccolgono le sfide della sanità italiana e ne soddisfano le esigenze.

Dal 2013 GIMBE si avvale del programma TechSoup per utilizzare il programma Google AdGrants, Office365 e licenze Office.

 

PER PARTECIPARE AL PREMIO APPROFITTATE SUBITO DEI VANTAGGI DELLA PIATTAFORMA TECHSOUP PER IL FUNDSAVING! 

 

E' questo il primo evento italiano di Amazon Web Services per il non-profit e si terrà a Milano il 14 novembre p.v. al quale sono invitati tutti gli Associati Aris. Sotto trovate i links per l'iscrizione.

Aris, attraverso l'Ufficio Economico Servizi e Gestionale, ha sottoscritto una importante partnership con TECHSOUP
, la prima piattaforma internazionale che permette alle organizzazioni Non Profit di ricevere i migliori prodotti software e hardware delle aziende leader del settore ICT ad un costo marginale o in totale donazione

La mission di TechSoup è quella di aumentare il know-how e la cultura digitale del non profit, per questo accanto al programma di donazione di prodotti offriamo servizi di assistenza IT e percorsi di formazione sul digitale e la tecnologia tramite la TechSoup Academy.

Ulteriori vantaggi accessibili alle non profit tramite TechSoup:

  • acquisto di hardware ricondizionato con sconti fino al 70% tramite il partner Recosi;
  • servizi di consulenza ed assistenza IT tramite partner qualificati da TechSoup;
  • possibilità di partecipare ad eventi di networking sul territorio nazionale.

Trovate tutti i prodotti per il non-profit su www.techsoup.it e tutti gli eventi a cui partecipare con tariffe agevolate come Associati Aris su http://www.techsoup.it/calendar

Per informazioni e domande potete contattarci allo 02 97677200 o scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

"Mentre è in corso l'iter per l'approvazione della Legge di Bilancio, il Governo ha approvato il Decreto Fiscale (D.L. n.148/2017) che anticipa alcune misure previste dalla Manovra. L'intero testo del Decreto Fiscale è scaricabile da questo link:

Files:
Anticipazione Manovra 2018 Decreto Fiscale 16 ottobre 2017-n. 148
Scarica

"Il Decreto Fiscale 16 ottobre 2017 mette fine al monopolio della SIAE liberalizzando così in Italia il collecting dei diritti d'autore, pertanto tutti gli organismi di gestione collettiva (cioè gli enti senza fine di lucro e a base associativa) operanti sul territorio dell’UE potranno operare direttamente sul mercato italiano senza alcuna intermediazione da parte della SIAE.

L'Ufficio Economico-Servizi e Gestionale sta verificando con SIAE e gli altri organismi di gestione collettiva il miglior accordo di licenza per la diffusione musicale nelle strutture associate. Gli Associati  che intendono avvalersi di questa possibilità sono pregati di contattare il responsabile dell'Ufficio scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."

L'intero testo del Decreto Fiscale è scaricabile da questo link:

Anticipazione Manovra 2018 Decreto Fiscale 16 ottobre 2017-n. 148
Scarica

 

 In questi giorni diversi grandi clienti, tra i quali anche alcuni consorzi di consumo industriale, hanno ricevuto dai fornitori lettere di disdetta del contratto. Infatti, le società di vendita di energia elettrica che 
hanno fatto offerte di fornitura così allettanti si stanno rivelando insostenibili per le casse dei stessi venditori poichè i prezzi di approvvigionamento di alcuni grossisti sono saliti fino a superare i prezzi di fornitura concordati con i clienti. Pertanto nel vendere perdono invece di guadagnare. Quali sono queste società? Scaricate di seguito l'articolo del Sole 24 ore del 6 ottobre 2017.

Il Sole 24 Ore Forniture elettriche a rischio disdetta HOT
Scarica

 

"Il totale complessivo degli investimenti in efficienza energetica realizzato in Italia nel 2016 è stato pari a circa 6,13 miliardi di €, con una crescita “sostenuta” nell’ordine dell’8% rispetto a quanto fatto registrare nel 2015. È il segmento residenziale – dove la maggior parte degli investimenti viene realizzato direttamente dai proprietari degli immobili e con il ricorso alla filiera “tradizionale” dell’elettrotecnica o della termoidraulica – a trainare il mercato con oltre 3 miliardi di € di investimenti, ma sono il comparto industriale (2 miliardi di €) e quello del terziario (800 milioni di €, ma +11% rispetto al 2015) ad aver dimostrato la maggior vivacità.

Vivacità che si è tradotta in una crescita importante del livello di “maturità”

della filiera dell’efficienza energetica: il numero di ESCo “certificate” è quasi raddoppiato nel corso del 2016 e sono molte – dato per certi versi ancor più interessante – le utility che hanno aumentato il “peso” della propria presenza del settore.

Il comparto industriale – al quale si è dedicata una parte rilevate del rapporto, con una indagine estensiva della “propensione” all’efficienza energetica – ha mostrato anch’esso una crescita estremamente significativa del livello di consapevolezza dell’importanza dell’efficientamento energetico, dando un ruolo sempre più centrale alla variabile “energia” nelle scelte impiantistiche e di rinnovo dei propri asset.

Nelle imprese di ogni settore e indipendentemente dalle dimensioni, rimane comunque una certa differenza tra la percezione e valutazione del livello di efficienza energetica rispetto rispetto a quello reale. E sono ancora la minoranza le aziende che hanno al proprio interno delle vere e proprie funzioni di energy management con personale qualificato e certificato.

Sono state pubblicate le nuove Linee Guida sui Titoli di Efficienza Energetica e, nonostante permanga qualche diffidenza, si è indubbiamente dato un segnale di stabilità normativa da sempre attesa da parte degli operatori.

Di seguito potete scaricare l'intero Energy Efficiency Report 2017 dove potete trovare ogni approfondimento e dato in materia."

Energy Efficiency Report 2017 HOT
Scarica

Si informano le Strutture Associate ARIS che venerdì 6 ottobre dalle ore 9 alle ore si terrà presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca un importante Convegno promosso dall’Associazione Culturale G.Dossetti sul tema :

“Superbugs – Strumenti di intervento nell’era post-antibiotica – Strategie future per un problema attuale”; in allegato potete prendere visione della bozza del programma. Si segnala alla vostra attenzione la relazione della Prof.ssa Elisabetta Caselli del Dipartimento Scienze Mediche dell’Università di Ferrara dal titolo “Controllare il microbiota resistente in ambiente ospedaliero: il Sistema PCHS”

Come da precedenti comunicazioni infatti potete prendere visione per un approfondimento, se di vostro interesse, della convenzione siglata con la Ditta COPMA scrl che ha promosso rilevante ricerca scientifica nel campo della sanificazione ambientale ospedaliera ed ha sviluppato l’innovativo Sistema PCHS in collaborazioni con prestigiose Università italiane.

In proposito si informa che i risultati della Ricerca Scientifica Multicentrica denominata SAN-ICA, sono in corso di pubblicazione scientifica internazionale; l’obiettivo della ricerca, durata dal gennaio 2016 al giugno 2017 con il coinvolgimento di 7 Strutture Sanitarie e 5 Università, era la dimostrazione della correlazione tra l’igiene degli  ambienti e l’insorgenza delle ICA e la conseguente riduzione degli eventi infettivi con l’applicazione del Sistema PCHS.

Problematiche di grande interesse in quanto studiano i fenomeni dell’ecosistema microbico, delle resistenze e delle infezioni nosocomiali. Allarmi crescenti come è stato evidenziato dal più recente convengo del 4 settembre scorso che si è svolto presso il Parlamento Europeo dal titolo “An Urgent Strong Antimicrobial Action Plan”.

 

Potete scaricare il programma dell’evento e le informazioni per l’iscrizione

Programma AMR Dossetti UniBicocca Milano 2017 10 06
Scarica