In questi giorni diversi grandi clienti, tra i quali anche alcuni consorzi di consumo industriale, hanno ricevuto dai fornitori lettere di disdetta del contratto. Infatti, le società di vendita di energia elettrica che 
hanno fatto offerte di fornitura così allettanti si stanno rivelando insostenibili per le casse dei stessi venditori poichè i prezzi di approvvigionamento di alcuni grossisti sono saliti fino a superare i prezzi di fornitura concordati con i clienti. Pertanto nel vendere perdono invece di guadagnare. Quali sono queste società? Scaricate di seguito l'articolo del Sole 24 ore del 6 ottobre 2017.

Files:
Il Sole 24 Ore Forniture elettriche a rischio disdetta HOT
Scarica

 

Aggiornamento Convenzioni

Documentazione