Sta partendo la seconda fase del progetto T4DATA (ossia "Training For Data") che, dopo una serie di attività transnazionale di formazione dei formatori realizzate lo scorso anno, prevede ora iniziative formative a livello nazionale dedicate ai Responsabili della Protezione dei Dati (RPD) operanti presso i soggetti pubblici.


Finanziato con i fondi del Rights, Equality and Citizenship Programme dell’Unione europea (2014-2020), T4DATA coinvolge le autorità per la protezione dati di 5 Paesi Ue - Bulgaria, Croazia, Italia, Polonia e Spagna – oltre alla fondazione Elio e Lisli Basso. Il programma formativo per il 2019 comprende un ciclo di seminari in varie città d’Italia e una vasta offerta di webinar tenuti da esperti giuristi e funzionari e dirigenti del Garante e dedicati ad approfondire numerosi temi del Regolamento (UE) 2016/679 e della disciplina nazionale in materia di protezione dei dati personali, alla luce del primo anno di esperienza.

I webinar saranno disponibili entro maggio su una piattaforma appositamente progettata per la formazione e-learning. Il programma e le modalità di iscrizione saranno resi noti a breve.

Per quanto riguarda i seminari locali, il primo appuntamento è previsto per il 7 giugno ad Ancona (Auditorium Orfeo Tamburi), con un’intera giornata di formazione dedicata al tema “Il trattamento dei dati personali per finalità di cura e ricerca” (per iscriversi: http://www.regione.marche.it/Seminario_RGPD_7_giugno_2019). Seguiranno poi altri incontri in altre località.

Tutte le informazioni sul progetto, comprese le modalità di iscrizione ai vari eventi, sono disponibili, con costanti aggiornamenti, su: www.garanteprivacy.it/regolamentoue/formazione/t4data.

Documentazione

Scende ancora la spesa sanitaria in Italia

Si allarga ancora il gap tra l’Italia e i Paesi dell’Europa occidentale...

Leggi