Grazie alla partnership tra ARIS e la Mutua assicurativa SHAM, per gli associati si apre la possibilità di partecipare ad una iniziativa unica in Italia: Il premio SHAM che promuove, fa conoscere e premia economicamente (6mila Euro) i progetti sanitari che rendono le cure più sicure.

 

DI COSA SI TRATTA – Il Premio SHAM per la prevenzione dei rischi raccoglie, confronta e promuove i progetti in corso nelle strutture sanitarie dedicati a rafforzare la gestione del rischio e la sicurezza per le persone assistite e gli operatori. È l’unica iniziativa di questo genere in Italia. Lo scopo non è solo premiare economicamente i progetti e reinvestire il premio di 6000 Euro in sicurezza. Obiettivo dell’iniziativa è, parimenti, diffondere la cultura del Risk Management e far conoscere, a livello nazionale, le migliori pratiche locali sia nella sanità pubblica che, per la prima volta nel 2019, negli Istituti religiosi associati ARIS.

COSA è SHAM - È una Mutua assicurativa, uno degli attori europei di riferimento nel campo della responsabilità civile sanitaria. In quanto Mutua, Sham accompagna i soci assicurati in percorsi di miglioramento e riduzione dei rischi che si avvalgono di strumenti di mappatura specializzati e dell’integrazione tra la gestione del rischio e la gestione dei sinistri. Scopo della Mutua è, altresì, aumentare l’attenzione e la consapevolezza sanitaria sui temi della sicurezza e prevenzione.

LA PARTNERSHIP. L’Associazione Religiosa Istituti Socio-Sanitari italiani e la Mutua assicurativa Sham Italia hanno stretto una partnership sulla base di una missione e una filosofia comuni: operare nell’interesse generale del mondo della sanità contribuendo alla sicurezza delle cure e a diffondere la cultura della prevenzione.

 

QUINDI,COME PARTECIPARE?  Ogni struttura associata ARIS può presentare la sua candidatura senza costi o oneri aggiunti, ma semplicemente presentando un progetto già in corso dedicato ad incrementare la sicurezza, rafforzare la prevenzione, coinvolgere e formare gli operatori nel miglioramento dei servizi erogati.

PER SCARICARE I MODULI PRE-IMPOSTATI E LEGGERE IL REGOLAMENTO: LINK