• Stella Maris tra i promotori di un progetto a favore di soggetti autistici

    Stella Maris tra i promotori di un progetto a favore di soggetti autistici

    L’IRCCS Fondazione Stella Maris è tra gli organizzatori di una serie di eventi inseriti dell’ambito di un vasto progetto internazionale Leggi tutto...
  • La Nostra Famiglia - Tre incontri formativi dedicati all’età evolutiva

    La Nostra Famiglia - Tre incontri formativi dedicati all’età evolutiva

    “Gioco, faccio, scrivo” è il titolo dei tre incontri formativi in programma al Presidio di Riabilitazione de La Nostra Famiglia Leggi tutto...
  • Villa dei Pini polo di riferimento per l’anestesia di precisione

    Villa dei Pini polo di riferimento per l’anestesia di precisione

    La Clinica Villa dei Pini si conferma polo di riferimento per gli interventi chirurgici con anestesia ecoguidata, effettuata cioè con Leggi tutto...
  • San Camillo – Corso di formazione in Neuropsicologia dell’età evolutiva e Disturbi del neurosviluppo

    San Camillo – Corso di formazione in Neuropsicologia dell’età evolutiva e Disturbi del neurosviluppo

    Il Presidio San Camillo di Torino ha organizzato per i prossimi mesi di marzo- aprile un “Corso di alta formazione Leggi tutto...
  • Gli atleti della Fondazione Stella Maris al Torneo nazionale di Andalo

    Gli atleti della Fondazione Stella Maris al Torneo nazionale di Andalo

    Per il secondo anno consecutivo il Gruppo Sportivo SoleAlto della Fondazione Stella Maris è partito per Andalo con il suo Leggi tutto...
  • Poliambulanza inaugura un nuovo consultorio

    Poliambulanza inaugura un nuovo consultorio

    Poliambulanza inaugura la nuova sede del Consultorio CIDAF di Travagliato, che si trasferisce da via Golini 6 a via Brescia Leggi tutto...
  • Il Miulli ottiene la certificazione ISO 9001 per il trattamento del tumore della prostata

    Il Miulli ottiene la certificazione ISO 9001 per il trattamento del tumore della prostata

    Traguardo importante per l’Ospedale Generale Regionale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti, il Percorso Diagnostico-Terapeutico-Assistenziale (PDTA) per il trattamento del Leggi tutto...
  • I mercoledì della salute all’Auxologioco

    I mercoledì della salute all’Auxologioco

    Un mercoledì al mese, per tutto il 2020, gli specialisti dell’Istituto Auxologico affronteranno temi della salute e del benessere in Leggi tutto...
  • Casa Rosetta- Aperta al culto la chiesa voluta in Brasile dal compianto don Sorce

    Casa Rosetta- Aperta al culto la chiesa voluta in Brasile dal compianto don Sorce

    Per “Casa Rosetta” il 2019 si è chiuso con un evento particolarmente significativo: la consacrazione e apertura al culto, in Leggi tutto...
  • Lo Stella Maris alla guida di un grande studio europeo

    Lo Stella Maris alla guida di un grande studio europeo

    Per la prima volta la medicina personalizzata viene applicata a un innovativo progetto di riabilitazione dedicato ai bambini. E’ questa Leggi tutto...
  • Uno studio sull’Alzheimer dell’Irccs Fatebenefratelli di Brescia

    Uno studio sull’Alzheimer dell’Irccs Fatebenefratelli di Brescia

    La scoperta di un meccanismo che scatena la malattia di Alzheimer è alla base dello studio “The dark side of Leggi tutto...
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11

Magistero

Messaggio  per la giornata mondiale del malato dell’11 febbraio 2020

Papa Francesco: L’ Obiezione di coscienza è una scelta necessaria per restare coerenti al sì alla vita.

“L’obiezione di coscienza è una scelta necessaria per restare coerenti mal sì alla vita. Lo scrive Papa Francesco nel messaggio in occasione della prossima Giornata Mondiale del Malato2020 che si celebrerà l’11 febbraio prossimo. Il Pontefice ha anche rivolto un appello ai governi mondiali affinché “coniugando i principi di solidarietà e sussidiarietà, si cooperi perché tutti abbiano accesso a cure adeguate per la salvaguardia e il recupero della salute”.

Scarica il testo completo.

Giornata mondiale del Malato

 

 

Focus

Il diritto di essere differenti

“Quando perdiamo il diritto di essere differenti, perdiamo il privilegio di essere liberi”. Forse è passato troppo sotto silenzio  il significato di questa frase scritta sul dono che hanno voluto offrire al Presidente Mattarella i ragazzi con disabilità mentale di una comunità delle Marche. Era scritta su una sedia bianca che lo stesso Presidente ha assicurato conserverà con cura estrema perché  essa rappresenta “il vero senso della convivenza”.

Leggi